La mia esperienza a Pisa mi ha aperto enormemente gli occhi nonostante sia stato lì solo il tempo breve di una settimana. Crescendo nel Regno Unito e vivendo ora a Londra, ci sono moltissimi Cristiani specialmente della mia età (23 anni) ma quando sono arrivato mi sono accorto che lì era l’esatto opposto, cosa che ho ulteriormente esaminato quando ho fatto evangelizzazione in strada. L’altra parte interessante del mio viaggio, e qualcosa che ha davvero attirato la mia attenzione, è stato venire a conoscenza dell’alto tasso di traffico umano presente in Italia, specialmente a Pisa. È stato un grande privilegio sapere che il team di OM e altri sono di supporto a queste donne.

Il team di OM ha un cuore molto premuroso non solo per le persone in Italia ma anche per me dal giorno in cui sono arrivato, tutti molto incoraggianti e affettuosi di natura. Ho potuto imparare cose nuove da loro, essere sfidato a pensare diversamente e ad agire con audacia.

Sono stato tirato fuori dalla mia “zona di conforto”:  dal fare evangelizzazioni in strada con la gente del posto fino al frequentare la chiesa e gli incontri di preghiera in Italiano. Consiglierei caldamente a chiunque di provare ciò che ho appena vissuto, non solo incontri belle persone, scopri ambienti nuovi, ma scoprirai di più riguardo a te stesso e a Dio.

Se dovessi riassumere cosa ho imparato durante la mia settimana a Pisa, userei la parola “Prospettiva”.

Nicky

P.S. La pizza e il gelato regnano.

Vorresti anche essere sfidato nella missione? Contattaci: info.it@om.org