In Memoria di Peter Maiden

In Memoria di Peter Maiden.

Ieri ci ha lasciati Peter Maiden, siamo grati a Dio per avercelo donato e vogliamo celebrare e onorare la sua vita e ministero in questo articolo.

Nato nell'aprile del 1948, Peter era originario di Carlisle, in Inghilterra, dove ha anche conosciuto sua moglie Win ad un incontro giovanile presso la Hebron Evangelical Church. Peter iniziò a lavorare in fabbrica, ma dopo un viaggio estivo in Spagna con OM nel 1967, sviluppò un interesse per il servizio cristiano. Dopo essere tornato dalla Spagna, Peter si unì alla Open Air Mission, trascorrendo 18 mesi viaggiando in tutto il Regno Unito per predicare.

Durante un funerale, Peter incontrò il fondatore di Operation Mobilization (OM) George Verwer e, nel 1974, fu invitato a unirsi a OM come leader nel Regno Unito. Ha ricoperto quel ruolo per più di 10 anni, fino a quando è stato nominato primo direttore internazionale associato nel 1985. In tale veste, Peter ha lavorato a stretto contatto con Verwer, seguendo le operazioni quotidiane del movimento.

Durante il mandato di Peter come direttore associato internazionale, OM ha assistito a un'espansione del ministero in tutto il mondo. Love Europe, che divenne un ministero evangelico pionieristico in Europa, fu lanciato negli anni '90. Mentre la leadership di OM continuava a evolversi, Peter capì anche l'importanza della globalizzazione per l'organizzazione. Mentre il volto delle missioni si spostava verso l’est e il sud del mondo, Peter lavorava affinché il cambiamento permeasse OM.

Nel 1998, Verwer annunciò la sua intenzione di dimettersi da direttore di OM, e Peter fu scelto per diventare il secondo direttore internazionale di OM. Il passaggio di consegne è avvenuto nell'agosto 2003. Come direttore, Peter ha mostrato passione e talento pastorale; ha enfatizzato la promozione della spiritualità dei membri del team OM e incoraggiato a lasciare a Dio molto più dei semplici beni materiali, ma piuttosto vivere una vita completamente arresa a Gesù.

Peter ha anche compiuto uno sforzo consapevole per includere e promuovere ulteriormente la leadership del sud globale, oltre a guidare il tema emergente di OM legato alle iniziative pioneristiche. Sotto la sua guida, si sono sviluppati nuovi ministeri, tra cui SportsLink International e varie iniziative di formazione, Evangelismo e Adventure initiative in Nuova Zelanda. Durante il periodo di Peter come direttore internazionale, OM ha anche inaugurato la nave Logos Hope nel 2007, che ha sostituito la Doulos e Logos II.

Nel 2013, Peter ha passato il testimone della leadership internazionale di OM a Lawrence Tong, che aveva iniziato con OM nel ministero della nave. Dopo essersi dimessi, Peter e Win si trasferirono a Kendall, a sud di Carlisle, trascorrendo tempo con figli e nipoti. Peter ha anche continuato con OM e Keswick attraverso predicazioni e discorsi in tutto il mondo, mobilitando le persone per le missioni.

Insieme a Win, ha avuto tre figli e nove nipoti.

Peter sarà ricordato per le sue molte qualità spirituali, come la sua passione per la predicazione esegetica della Parola di Dio, sia in grandi conferenze che in piccoli gruppi; il suo silenzioso servizio, spesso dietro le quinte, incoraggiando e sfidando coloro che lo conoscevano. Ha sempre avuto tempo di ascoltare o aiutare chiunque fosse nel bisogno, e la sua fiducia nelle persone non era solo esemplare, ma spesso offriva agli altri la fiducia di perseverare, iniziare nuove attività e compiacere Dio.

“In questo momento i nostri cuori sono con Win la famiglia e continuiamo a pregare per loro. Una grande voce per il Regno ci ha lasciati, ma celebriamo la sua vita vissuta a pieno.

Mi sono sempre piaciute le esposizioni della Bibbia di Peter e il modo in cui ha dato vita alle Scritture. La sua dedizione alle discipline spirituali era encomiabile, così come la sua dedizione a ciò che edifica il Corpo di Cristo.

Nostro fratello ci mancherà, ma l'eredità del suo lavoro per OM e la per missione di raggiungere le nazioni, tanto quanto la sua gentilezza e amicizia, non saranno dimenticate.”

Lawrence Tong, direttore internazionale di OM

 

"Siamo grati per la vita di Peter Maiden e sappiamo che solo in paradiso capiremo a pieno la storia della grande opera di Dio nella sua vita". –

George Verwer, fondatore di OM

 

Memoriale: https://www.memories.net/page/6391/peter-maiden